Vs. Testimonianze   ->  Testimonianza N° 20 
02/12/2012  

Il mio viaggio a medjugorie il 30-sett-2012

 
Circa 7 anni fa mori'
mio padre,ero delusa non credevo piu' a nulla ,ma dopo la sua perdita feci
un sogno.in quel sogno cercavo mio padre ma mi ritrovavo con in mano una
foto.era la madonna nel sogno dicevo a mia sorella:CHE BELLA! è LA MADONNA e
la ammirravo ero estasiata.mi sveglia e mi chiesi?io? sogno la madonna? ma
se non credo piu a nulla ho tolto anche il crocifisso da casa come mai
propio io? dopo un paio di mesi un'altro sogno.una statua bianca della
madonna...lo dissi amia madre,alle mie sorelle,e a mio marito,mio sorella un
po' si spavento e mi disse rosy:mi fai paura che fa stai per morire e la
madonna ti chiama?io rimasi scettica,andai avanti sensa pensarci
successivamente mori'mia nipote a soli 4 mesi.fui piu'incredula di prima
ancor di più non andavo in chiesa ansi se capitava stavo pure fuori.ma con
una differenza avevo nel cuore sempre quel sogno di quelle due madonne che
non conoscevo.passarono 5 anni mio fratell
o si suicidò a soli 24anni avevo bisogno di aggrapparmi a qualcosa mi
dicevano:prega ROSY vedrai che ti sentirai meglio,ma io non riuscivo.di mio
fratello mi rimase in mano un rosario consegnatomi dalla polizia che aveva
consegnato gli ultimi suoi oggetti rimasti adosso il giorno della strage.mi
tenni quel rosario per un mese e dopo dissi a mia madre:lo metto attorno al
quado piccolo di gesu che ha nella sua camera,ma mia madre rispose:non è
gesu in quel quadro ma è la madonna.quando vidi quell'immagine riconobbi la
foto del mio primo sogno,volevo rompere tutto smontai quel quadro per capire
quale madonna fosse ma non c'era scritto nulla.mi successe un'altra
disgrazia grave dove rimane vittima un altra persona.li avrei voluto
morire,mi misi in cura con un psichiatra non è atato facile superarla.un
giorno in parruccheria parlando che mi vedesserò un pò giù di
umore?raccontai un po tutto quello che mi stava succedendo e per caso mi
ritrovavo a raccontare i miei sogni delle madonne sia
la foto che quella statua bianca grezza che non capivo,e il titolare tiro
fuori un libro dall'armadietto e mi fece vedere una madonna dicendomi:è
questa la madonna?e io risposi:si è lei.apri un'altra pagina facendomi
vedere una statua bianca e mi disse è questa l'altra?e io: si ,e lui
rispose: è sempre la stessa madonna.è la madonna di medjugorie.da' li tutto
inizio da solo.una amica mi chiese di venire una sera a pregare con lei in
un gruppo di preghiere visto che stavo cosi giù.accettai sensa rendermene
conto,tuttoro sono in quel gruppo.con loro comincia a sentire parlare di
questa madonna che non conoscevo e mai avevo sentito parlare.intanto in me
cresceva il desiderio di andare da lei.ho due figli e il viaggio è costoso
per me ma la voglia era tanta.il gruppo aveva capito che io desideravo
andare e una sera mi dissero. sai rosy quest'anno tu andrai a medjugorje.io
risposi: magari?prenotai quel viaggio ma nonostante tutto non ci
credevo.feci un altro sogno .stavolta la vidi.mi cul
lava ed io piangevo,in quel sogno avevo capito che doveva capitare qualcosa
e che dovevo piangere ancora sentivo una musica celestiale lei mi guardava e
mi teneva fra le sue braccia,io le dissi non te ne andare madonnina mia non
mi lasciare.e lei mi disse no io resto con te.dopo circa due settimane
piansi tantissimo,hanno riscontrato la leucemia a mia nipote,che ancora
lotta con questa malattia.io avevo raccontato il sogno a mia sorella e anche
a qualcunaltro.quindi aspettavamo solo di sapere cosa doveva succederci
ancora,mia nipote nonostante la malattia dice che deve andare a medjugorie e
forte e sono certa che la madonna è al suo fianco.intanto la data si
avvicina della partenza e parto.arrivata li'la prima cosa che vidi fù la
statua bianca.piansi tanto tantissimo,era la mia madonna lo sampre chiamata
madonnina mia.in questi anni mi sono chiesta più volte qual'era il suo
messaggio è perchè io?adesso dopo quella settimana a medjugorie lo so.in
tutto questo racconto parlo solo di le
i per anni amavo solo lei.ma non nominavo più gesù.anche quando pregavo mi
chiedevo perche quel vuoto dentro di me per gesù,lei a medjugorie ma fatto
amare gesù.io adesso amo gesù grazie a lei.e grazie a lei adesso sono pronta
ad andare avanti e non abbattermi più.non farò mai lo stesso errore di prima
ansi continuero per questa strada insieme a gesù con la mia famiglia.e
ancora oggi dico:grazie madonnina dei miei sogni.

Rosa Scurto
 

 
Vuoi pubblicare la Tua Testimonianza ?

 - Allega un Tuo scritto  (es. Word - Writer - Notes - pdf  etc.).

 - Puoi allegare anche una foto o tua o che marchi meglio il significato della testimonianza.

Inviaci il tutto dalla  pagina dei contatti

 

 

domenica 25 agosto 2019  
 
Messaggi della Madonna

Messaggio del 2 giugno 2013 (Mirjana)

Cari figli, in questo tempo inquieto io vi invito di nuovo ad incamminarvi dietro a mio Figlio, a seguirlo. Conosco i dolori, le sofferenze e le difficoltà, ma in mio Figlio vi riposerete, in Lui troverete la pace e la salvezza. Figli miei, non dimenticate che mio Figlio vi ha redenti con la sua croce e vi ha messi in grado di essere nuovamente figli di Dio e di chiamare di nuovo "Padre" il Padre Celeste. Per essere degni del Padre amate e perdonate, perché vostro Padre è amore e perdono. Pregate e digiunate, perché questa è la via verso la vostra purificazione, questa è la via per conoscere e comprendere il Padre Celeste. Quando conoscerete il Padre, capirete che soltanto Lui vi è necessario (la Madonna ha detto questo in modo deciso e accentuato). Io, come Madre, desidero i miei figli nella comunione di un unico popolo in cui si ascolta e pratica la Parola di Dio. Perciò, figli miei, incamminatevi dietro a mio Figlio, siate una cosa sola con Lui, siate figli di Dio. Amate i vostri pastori come li ha amati mio Figlio quando li ha chiamati a servirvi. Vi ringrazio!

Messaggio del 25 maggio 2013 dato a Marija

Cari figli! Oggi vi invito ad essere forti e decisi nella fede e nella preghiera affinché le vostre preghiere siano tanto forti da aprire il cuore del mio amato Figlio Gesù. Pregate figlioli, senza sosta affinché il vostro cuore si apra all’amore di Dio. Io sono con voi, intercedo per tutti voi e prego per la vostra conversione. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio del 20 maggio 2013 (Ivan)

Cari figli, anche oggi in modo particolare vi invito, in questo tempo di grazia: apritevi allo Spirito Santo. Cari figli, non permettete che il mondo vi guidi. Perciò che lo Spirito Santo vi guidi! Pregate, perseverate nella preghiera. Che lo Spirito Santo scenda sulle vostre famiglie che sono nel buio. La Madre prega insieme con voi e intercede presso suo Figlio. Grazie, cari figli, perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata.
Messaggio per Te >>
Stampa Ultimi 3 >>
Tutti i Messaggi >>
 
 
   Aggiungi ai preferiti
 
   Fai conoscere il sito
 
   NewsLetter
 
   Feed RSS